davidlaribleclown.com Rss https://www.davidlaribleclown.com/ David Larible - Un diario aggiornato dei pensieri e degli eventi del clown più famoso al mondo. it-it Tue, 19 May 2020 17:30:28 +0000 Fri, 10 Oct 2014 00:00:00 +0000 http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss Vida Feed 2.0 davidlarible2017@gmail.com (David Larible) davidlarible2017@gmail.com (David Larible) Mediacontent https://www.davidlaribleclown.com/vida/foto/logo.png davidlaribleclown.com Rss https://www.davidlaribleclown.com/ DAVID LARIBLE: INTERVIEW IN LOCKDOWN’S GOT TALENT https://www.davidlaribleclown.com/mc/679/1/david-larible-interview-in-lockdown-s-got-talent

If you don’t know Larible, you totally should.  He’s a seventh-generation circus performer who has headlined most of the major circuses in the world, including Ringling, Circus Roncali, Circus Krone, Circus Knie, and many other shows. He’s performed on the stage and in the theater throughout the world for almost 60 years!

Larible in the interview talks about repertoire, the difference between theater audiences and circus audiences, and lots more.  Larible was performing on Circus Vasquez when the lockdown hit and went back to his home 
in The interview is by Eric Nondsen, who is a French clown and juggler, also from a long line of circus performers.  The co-presenter is Alain Gombert-Chabry, who is also from a long line of circus performers and is also a juggler/performer. (Do you detect a trend?)

Towards the end, there is a special appearance by (what I believe) is Eric’s father, who was a clown and worked with Larible in 1965.  (My French is rusty, and I didn’t recognize him.  nor did they introduce him.  If you know who he is, please correct me!)

Larible gives some good thoughts about his work and about the need to have a varied repertoire.

To find out more about David Larible visit his website:
https://www.davidlarible.it/davidlaribleenglish/index.html

 

Clown David LaribleTo find out more about Eric Nondsen, visit http://www.eric-nondsen.fr/

 

]]>
Tue, 19 May 2020 17:30:28 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/679/1/david-larible-interview-in-lockdown-s-got-talent davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Racconti in tempo di peste -David Larible - Il grande dittatore https://www.davidlaribleclown.com/mc/678/1/racconti-in-tempo-di-peste--david-larible---il-grande-dittatore

Una bellissima iniziativa e un'esperienza emozionante, sapete già che adoro Chaplin, quindi non potevo che scegliere un pezzo de "Il Grande dittatore"

Altri come me hanno aderito e li trovare sulla pagina facebook #raccontiintempodipeste

 

]]>
Tue, 19 May 2020 17:24:23 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/678/1/racconti-in-tempo-di-peste--david-larible---il-grande-dittatore davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Racconti in tempo di peste https://www.davidlaribleclown.com/mc/677/1/racconti-in-tempo-di-peste-

Alessandro Serena legge “La preghiera del Clown” di Totò e “L’elogio funebre del Clown” di Federico Fellini


#raccontiintempodipeste
Progetto di Sergio Maifredi e Corrado d'Elia - Prodotto da Teatro Pubblico Ligure e Compagnia Corrado d'Elia - Produzione e comunicazione Lucia Lombardo | Organizzazione Letizia Schiavello

Trovate altri #raccontiintempodipeste sulla pagina fb  raccontiintempodipeste

]]>
Tue, 19 May 2020 17:16:41 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/677/1/racconti-in-tempo-di-peste- davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Racconti in tempo di peste: prosegue la maratona teatrale online per affrontare le giornate di isolamento https://www.davidlaribleclown.com/mc/676/1/racconti-in-tempo-di-peste-prosegue-la-maratona-teatrale-online-per-affrontare-le-giornate-di-isolamento

Due attori, un clown, un comico e un fotogiornalista sono i cinque protagonisti dei ‘Racconti in tempo di peste’ in programma dal 20 al 24 aprile: Elisabetta Pozzi, Gian Carlo Dettori, David Larible, Max Paiella e Francesco Malavolta.

Prosegue così la maratona di cento appuntamenti in cento giorni con cento artisti iniziata con la quarantena in reazione all’emergenza sanitaria, ogni protagonista sceglie le parole, la musica, il canto, le immagini con cui affrontare le giornate dell’isolamento e contribuire alla stagione teatrale online prodotta da Teatro Pubblico Ligure e Compagnia Corrado d’Elia, con la direzione artistica di Sergio Maifredi e Corrado d’Elia. L’obiettivo è portare il teatro nelle case ogni giorno a mezzogiorno per tenere unita una comunità che si dimostra sempre più numerosa con i suoi 9.084 follower ed oltre 208.000 visualizzazioni.

Come nel ‘Decameron’ di Giovanni Boccaccio nel quale l’allegra brigata di dieci fra uomini e donne fecero dell’isolamento necessario un momento vivo di racconto e di umanità in attesa della rinascita del mondo reale, così è nato un luogo virtuale dove darsi appuntamento per continuare a raccontare e ad ascoltare storie.

Elisabetta Pozzi, attrice votata al teatro, il 20 aprile renderà omaggio alla sua città natale, Genova, leggendo ‘Impressioni italiane’ di Charles Dickens che al capoluogo ligure riservò pagine speciali nel 1844: «Seguo la carriera di Elisabetta Pozzi – racconta Maifredi – da quando esordì al teatro Stabile di Genova, è un’attrice straordinaria che con amore verso la sua città ha letto per noi questo brano di Dickens; una fotografia di una Genova che ancora esiste, negli odori, negli anfratti del centro storico, tra i palazzi meravigliosi di via Garibaldi e il mondo sotterraneo dei suoi vicoli». Il fotogiornalista Francesco Malavolta il 21 aprile legherà i ‘Racconti in tempo di peste’ ai ‘Popoli in movimento’, i migranti ritratti in immagini che superano la cronaca dei fatti per esaltarne il significato universale: «Le sue foto – continua Maifredi – mi sono apparse come un dipinto di Caravaggio; i suoi santi, le sue madonne erano prese dal mare. I loro mantelli erano dorati teli termici, le loro vesti erano giubbotti di salvataggio, Natività e Pietà laiche rubate ad un naufragio; da Francesco ho ascoltato storie che lui ha dipinto con le sue fotografie, cariche della sua pietas e profonda umanità».

Gian Carlo Dettori, uno degli attori più amati da Giorgio Strehler e punto di riferimento per larga parte del pubblico e degli amanti del teatro, il 22 aprile avvicinerà la sua arte a quella del poeta Nazim Hikmet e legge ‘La vita non è uno scherzo’, versi scritti nel 1948 che risuonano con il potere sintetico e vitale di chi ha capito qualcosa che serve per sempre, soprattutto oggi. ‘Il discorso del grande dittatore’ di Charlie Chaplin è il racconto scelto da David Larible che il 23 aprile lo leggerà dalla roulotte del suo circo, fermo in Texas per la quarantena: «Ho lavorato decine di volte – dice Maifredi – accanto a David Larible, per anni l’ho invitato nei teatri che ho diretto; lui è il clown dei clown, un vero circense d’altri tempi». Infine un artista che ha fatto dell’ironia il suo stile, Max Paiella, voce radiofonica della trasmissione di Radio2 ‘Il ruggito del coniglio’, ma anche cantante, imitatore, vignettista e musicista; il 24 aprile leggerà ‘Il naso che scappa’ di Gianni Rodari del quale ricorrono i cinquant’anni dalla morte, indimenticabile pedagogo letterario, inventore di storie in cui la fantasia ha il coraggio della rivoluzione.

 

originale su lavocedigenova.it

]]>
Mon, 20 Apr 2020 07:00:15 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/676/1/racconti-in-tempo-di-peste-prosegue-la-maratona-teatrale-online-per-affrontare-le-giornate-di-isolamento davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Mundial de Payasos permite a limeños olvidarse de sus preocupaciones https://www.davidlaribleclown.com/mc/675/1/mundial-de-payasos-permite-a-lime&241os-olvidarse-de-sus-preocupaciones

Miles de limeños olvidan -al menos por un par de horas- la tragedia de la explosión de un camión cargado de gas licuado y el temor a que llegue el coronavirus, al reírse a carcajadas en el "Quinto Mundial de Payasos".

Con narices de plástico rojas, caras pintadas y pelucas multicolores, una treintena de payasos de ocho países latinoamericanos compiten por los aplausos de niños y adultos durante tres días, en una carpa de circo levantada en el estacionamiento de un centro comercial de Chorrillos, en el sur de la capital peruana.

A solo siete kilómetros del circo provisorio, también en la zona sur de Lima, los 500.000 vecinos de Villa El Salvador no tienen motivos para reír desde que hace nueve días estalló un camión cisterna que transportaba 10.000 litros de gas licuado. La explosión dejó 21 muertos y un centenar de heridos, entre ellos seis niños.

Paralelamente, los peruanos temen un brote de coronavirus: hay dos turistas chinas bajo observación en un hospital de la ciudad andina del Cusco.

Otros cuatro casos sospechosos fueron descartados en Lima el viernes, tres chinos y una peruana, llegados desde China, que tiene estrechos lazos comerciales con Perú.

"Las personas están sufriendo muchas cosas a nivel mundial (...). Por lo menos los payasos hacemos una parte de retirar ello", dice a la AFP el salvadoreño David Navarrete, apodado "Cheverito".

- 'Mechita' campeón -

Cada competidor luce un atuendo y maquillaje particular, pero todos calzan enormes 'chalupas' (zapatos) y llevan narices rojas, con excepción del boliviano 'Mechita', que lleva una negra.

"He venido acá porque quiero postular al Congreso", dice "Mechita' apenas sube al escenario, arrancando carcajadas de la multitud pocos días después de que los peruanos eligieran un nuevo parlamento para reemplazar al disuelto por el presidente Martín Vizcarra. El Congreso era la institución más desprestigiada del país, según sondeos.

Con 'poncho' (manta con abertura para la cabeza) y 'chullo' (gorro de lana con orejeras) tradicionales de la zona andina, el boliviano entra montado sobre una llama de madera cubierta con lana llamada 'Yamaha'.

El público ríe sin parar los 10 minutos de la presentación de 'Mechita' (Boris Tito Aguilar), quien al final se lleva la corona del Mundial por decisión de un jurado de cinco miembros, entre ellos el célebre payaso italiano David Larible.

Compiten también payasos de Guatemala, Colombia, Ecuador, Chile y Perú.

- "El 'Guasón' nos ayudó" -

Varios competidores dicen a la AFP que la película "Guasón" ("Joker"), que lidera las nominaciones a los premios Oscar en Hollywood, les ha permitido obtener más ingresos en su singular oficio que, según ellos, siempre sufre altibajos.

"La película impactó (en el oficio) porque de alguna manera nos benefició. La gente quería ser maquillada como Joker", cuenta 'Toylín'.

"Nosotros nos jugamos al vida, nos jugamos las emociones, sin necesidad de efectos de cámara", indica su colega colombiano 'Pipelone' (Felipe Puentes).

El organizador del Mundial, el empresario peruano Ricardo Miranda, recomienda reír, porque "es bueno para la salud", y exhorta a las farmacias a vender narices de payasos.

Sin embargo, lamenta que en su país no se valore la actividad circense.

"Acá en Perú cuando se quiere insultar a alguien se dice 'no seas payaso'. Cuando se refieren al Congreso dicen que es un 'circo'. Eso para nosotros es una ofensa", explica el empresario a la AFP.

originale su france24.com

]]>
Mon, 3 Feb 2020 16:40:35 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/675/1/mundial-de-payasos-permite-a-lime&241os-olvidarse-de-sus-preocupaciones davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Punto de encuentro https://www.davidlaribleclown.com/mc/674/1/punto-de-encuentro

Con payasos de Argentina, Bolivia, Chile, Colombia, Ecuador, El Salvador, Honduras, México y Perú, este 28, 29 y 30 de enero, en Plaza Lima Sur, se iniciará el Quinto Campeonato de Payasos del Perú.

Esta competencia reunirá a payasos de distintos países y, por primera vez, el público podrá ser parte de este evento, que presentará diversas categorías del arte del clown.

Así, podrá ver a payasos de circo, de teatro, de shows infantiles, de la calle, entre otros. Además, contarán con la presencia de David Larible (Italia), considerado el mejor payaso del mundo.

Junto a él se presentarán el payaso Tintin Campa (México), reconocido porque revolucionó las redes sociales a escala mundial; Agustín Maluenda, Pastelito, de Chile; así como el artista peruano Jorge Balcázar Garay, conocido como Gorrín, payaso clásico de circo.

El objetivo es que se revalore la profesión del payaso, artista que brinda un espectáculo sano y orientado a toda la familia.

Esta actividad es un artístico homenaje a los profesionales del humor. Las entradas están a la venta en Teleticket, desde 33 hasta 66 soles.
 

 

 

origninale su elperuano.pe 

]]>
Mon, 3 Feb 2020 16:12:17 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/674/1/punto-de-encuentro davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
DAVID LARIBLE NEGLI STATI UNITI https://www.davidlaribleclown.com/mc/673/1/david-larible-negli-stati-uniti

Il celebre clown italiano David Larible farà parte dello spettacolo per il 50° anniversario del circo messicano Hermanos Vazquez, come testimonia il nuovo poster che annuncia l'inizio del tour negli Stati Uniti d'America dal 14 febbraio 2020 a Donna, città nello Stato del Texas.

Il Circo Hermanos Vazquez è stato fondato ufficialmente nel dicembre del 1969 a Città del Messico dai fratelli Jose Guillermo e Rafael L. Vazquez come American Circus de los Hermanos Vazquez. Negli anni 2000, il Circo Hermanos Vazquez estese il suo tour negli Stati Uniti occidentali con esibizioni nel New Mexico, Arizona, Nevada e California. Nel 2005, il tour includeva gli Stati Uniti orientali con uno spettacolo al Big Apple Circus, Manhattan, New York. Nel 2008 arrivò ad esibirsi anche a Miami, in Florida.

David Larible è reduce da un 2019 che lo ha visto dirigere e interpretare lo spettacolo "Gran Circo de Europa" in Perù ed esibirsi con il suo spettacolo "Il Clown dei Clowns" al Festival di Teatro "Grandkidsfest" in Russia dove ha riscosso un grandissimo successo. Inoltre, qualche giorno fa, ha concluso la permanenza al Kazan State Circus, proprio nella città di Kazan, capitale della repubblica russa del Tatarstan, dove ha trascorso le festività esibendosi nello show natalizio dal 20 dicembre all' 8 gennaio 2020.

 

originale a firma Simone Cimino su circusnews.it

]]>
Tue, 21 Jan 2020 16:29:02 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/673/1/david-larible-negli-stati-uniti davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
YouTube - El mejor payaso del mundo viene al Perú https://www.davidlaribleclown.com/mc/670/1/youtube---el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250
El mejor payaso del mundo David Larible, reconocido a nivel mundial y premiado en innumerables ocasiones, vendrá al Perú para participar del "Quinto campeonato de payasos del Perú" que se llevará a cabo este martes 28, miércoles 29 y jueves 30 de enero en Plaza Lima sur. Las entradas se encuentran a la venta en Teleticket.
 
Cabe señalar que en 1988 fue galardonado en el famoso Festival de Montecarlo con el “Clown de plata”. Asimismo, once años después es nuevamente convocado y ovacionado durante cinco minutos por todos los asistente a la carpa en pie.
 
Del mismo modo, el reconocido humorista conquista el ansiado premio "Clown de oro", convirtiéndose así en el tercero de la historia del circo en obtener esta distinción después de Charlie Rivel en 1974 y Oleg Popov en 1981.
 
Entre sus admiradores más conocidos están los consagrados directores de cine Francis F. Coppola y Steven Spielberg; los premiados actores Danny de Vito, Richard Gere, Tom Cruise, Leonardo Di Caprio y la actriz Sandra Bullock. Incluso Woody Allen exigió que actuara en una de sus galas.
 
Recordemos que las presentaciones del payaso David Larible cuenta con una gran legión de seguidores en las redes sociales alrededor del mundo. Ademas, algunos sketch de las presentaciones del artista italiano cuenta con miles de reproducciones en el portal digital de YouTube.
 
originale elpopular.pe
]]>
Fri, 10 Jan 2020 18:02:28 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/670/1/youtube---el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
David Larible, el mejor payaso del mundo viene al Perú https://www.davidlaribleclown.com/mc/672/1/david-larible-el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250

El mejor payaso del mundo David Larible, reconocido a nivel mundial y premiado en innumerables ocasiones, vendrá al Perú para participar del Quinto Campeonato de Payasos del Perú que se llevará a cabo este martes 28, miércoles 29 y jueves 30 de enero en Plaza LIma sur. Venta de entradas en Teleticket.

En 1988 fue galardonado en el festival de Montecarlo con el “clown de plata”. Once años después es nuevamente convocado y ovacionado durante cinco minutos por toda la carpa en pie. Así, conquista el “clown de oro”, convirtiéndose así en el tercero de la historia del circo en obtener esta distinción después de Charlie Rivel en 1974 y OlegPopov en 1981.

Entre sus admiradores más conocidos están los directores de cine Francis F. Coppola y Steven Spielberg; los actores Danny de Vito, Richard Gere, Tom Cruise, Leonardo di Caprio y la actriz Sandra Bullock. Woody Allen incluso exigió que actuara en una de sus galas.

 

originale su diariouno.pe 

]]>
Sat, 28 Dec 2019 18:05:28 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/672/1/david-larible-el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
YouTube - El mejor payaso del mundo viene al Perú https://www.davidlaribleclown.com/mc/671/1/youtube---el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250
El mejor payaso del mundo David Larible, reconocido a nivel mundial y premiado en innumerables ocasiones, vendrá al Perú para participar del "Quinto campeonato de payasos del Perú" que se llevará a cabo este martes 28, miércoles 29 y jueves 30 de enero en Plaza Lima sur. Las entradas se encuentran a la venta en Teleticket.
 
Cabe señalar que en 1988 fue galardonado en el famoso Festival de Montecarlo con el “Clown de plata”. Asimismo, once años después es nuevamente convocado y ovacionado durante cinco minutos por todos los asistente a la carpa en pie.
 
Del mismo modo, el reconocido humorista conquista el ansiado premio "Clown de oro", convirtiéndose así en el tercero de la historia del circo en obtener esta distinción después de Charlie Rivel en 1974 y Oleg Popov en 1981.
 
Entre sus admiradores más conocidos están los consagrados directores de cine Francis F. Coppola y Steven Spielberg; los premiados actores Danny de Vito, Richard Gere, Tom Cruise, Leonardo Di Caprio y la actriz Sandra Bullock. Incluso Woody Allen exigió que actuara en una de sus galas.
 
Recordemos que las presentaciones del payaso David Larible cuenta con una gran legión de seguidores en las redes sociales alrededor del mundo. Ademas, algunos sketch de las presentaciones del artista italiano cuenta con miles de reproducciones en el portal digital de YouTube.
 
originale elpopular.pe
]]>
Thu, 26 Dec 2019 18:02:28 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/671/1/youtube---el-mejor-payaso-del-mundo-viene-al-per&250 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Payasos de fiesta https://www.davidlaribleclown.com/mc/669/1/payasos-de-fiesta

Payasos de fiesta

Desde el martes 28 de enero se desarrollará en Perú singular campeonato.

  •  
  •  
  •  

26/12/2019

 

 

Considerado el mejor payaso del mundo y premiado en innumerables ocasiones, David Larible llega a nuestro país para participar en el Quinto Campeonato de Payasos del Perú, lo cual marca un hito en lo que respecta a este tipo de propuestas.

Las fechas para ver el arte de esta figura de las narices rojas son el martes 28, miércoles 29 y jueves 30 de enero en Lima Plaza Sur. El espectáculo contará con la participación de las más destacadas figuras del arte en el país. Las localidades ya se encuentran disponibles en Teleticket.

En 1988, David Larible fue galardonado en el festival de Montecarlo con el Clown de Plata. Once años después fue nuevamente convocado y ovacionado durante cinco minutos por toda la carpa en pie. Así, conquistó el Clown de Oro, convirtiéndose en el tercero de la historia del circo en obtener esta distinción después de Charlie Rivel en 1974 y Oleg Popov en 1981.

 

originale su  elperuano.pe/

]]>
Thu, 26 Dec 2019 17:52:12 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/669/1/payasos-de-fiesta davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Battipaglia, festa scolare del “Sorriso solidale” https://www.davidlaribleclown.com/mc/668/1/battipaglia-festa-scolare-del-&8220sorriso-solidale&8221-

Tre serate di Porte Aperte, userebbe dirsi oggi, per l’Istituto Ferrari di Battipaglia, diretto brillantemente da Daniela Palma e sempre in prima fila nel testimoniare la vicinanza alla nostra Cittadina, che forse, per liberarsi delle ambasce ambientali, davvero avrebbe bisogno… proprio d’un nuovo Enzo Ferrari.

All’esterno delle didattiche mura scolastiche una Rassegna di briosa musica (iersera abbiamo ascoltato un ‘Ensemble’ che affiancava alle sonorità vesuviane qualche stornellante musicalità romanesca) e l’immancabile proposta gastronomica. Che, come già apprezzammo lo scorso anno, s’incentra territorialmente sulla dimensione bufalina. Dunque “entrata” con Ricottina e Bocconcini, ma c’è pure la pomodorosa Schiacciatina, mentre per Primo Piatto Gnocchetti e fagioli fanno pendant con una ‘trafìla’ meno localistica, gli Strozzapreti, però al Ragù, appunto, di bufalo. ‘Secondo’ di polpette o Spezzatino (entrambi bufalini) mentre la Salsiccia è suina, c’è la più tendenziale Caprese, il Caciocavallo ‘finisce’ alla maniera irpina, cioè “impiccato” (e su crema di Pomodori secchi).

Parmigiana, l’ormai onnipresente Pizza Fritta, Contorni adeguati: Patate, Scarola o l’iconica Ciambotta, una specie di riassunto del nostro retroterra agrario. C’è tanto spazio per la Solidarietà, la Festa scolare si definisce del “Sorriso Solidale” e – giunta alla Quinta Edizione – include la meritoria attività dell’Onlus Arcobaleno Marco Iagulli, uno spaccato battipagliese che, ricordando una morte precoce ed innocente, lotta per rendere ‘umana’ e più lieve la spiazzante dimensione dell’Oncologia pediatrica.

D’altronde, l’Istituto di via Rosa Iemma ha ospitato in conclusione d’Anno scolastico i Medici Clown, un modo per sancire la vicinanza del Sorriso alla dimensione quotidiana, anche della malattia. Tornando alla ‘tregiorni’ del Ferrari (non solo Auto, come lascerebbe intendere il nome, ma Moda ed Alberghiero, naturale retroterra delle proposte culinarie suddette), attendiamo un sabato e domenica di spettacolo, ancora musicale ma soprattutto clownesco: i manifesti annunciano nientemeno che David Larible, epigono d’una celebre dinastia circense ed emblema della clownerie teatrale. Ancora due sere di frescura, tavoli in libertà, bevande e dolcerie: c’è uno Spazio Cannoli, tante, inevitabili, Zeppole e dolci più modernisti. Una lotteria si estrae domenica sera, vincitori resi noti anche sui social. Per una degustazione all’insegna del Sorriso.

 

originale su battipaglianews.it a firma Antonio Vacca

]]>
Mon, 10 Jun 2019 13:43:14 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/668/1/battipaglia-festa-scolare-del-&8220sorriso-solidale&8221- davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Weekend in Campania https://www.davidlaribleclown.com/mc/667/1/weekend-in-campania

Anche questo weekend con la tanto attesa “bella stagione” numerosi  gli eventi in Campania che potrebbero allietare le nostre giornate.

Per questo fine settimana  eventi e sagre selezionate per voi, per gustare buon cibo e visitare luoghi da mozzafiato della nostra terra.

Iniziamo con Int’o Street Food Festival in  dopo il successo dello scorso anno  ritorna dal 7 al 9 giugno in Piazza Leone e via E. Cantone a Pomigliano d’Arco.

Tanti spettacoli musicali, di danza e tanti comici sul palco centrale della festa.

Buona musica ,tante risate e la possibilità di assaggiare buon cibo di strada con Food Truck, Apecar, chioschi e food corner.

Per le strade tanta animazione ed un’area fiera  che ospiterà gli stand dei negozi della zona che avranno la possibilità di proporre in promo i propri prodotti.

Una tre giorni dedicata al buon cibo di strada:Pizze, Panini, Piadine, Fritture, Caciocavallo impiccato, Sushi e baccalà, Cuzzetielli, Prodotti siciliani, Cuoppo e panino di pesce; poi anche tanti dolci e gelati, frutta e centrifugati, apertivi e caffè, crepes e dolci, birre artigianali e bibite. Non mancherà anche una zona dedicata all’artigianato dedicata ai prodotti fatti a mano.

Il programma:

Venerdi 7 giugno 2019

– La madrina Rosalia Porcaro , Thayla Orefice e Marika Cecere

Sabato 8 giugno 2019 – I Ditelo Voi Official, Vincenzo Annunziatella ft Don Farina

Domenica 9 giugno 2019 – Pomigliano Danza e Lino D’angiò Bis.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Pomigliano ed è patrocinato dal Comune di Pomigliano, ed è ad ingresso gratuito. Consumazioni a pagamento.

Int’o Street Food Festival: Maggiori informazioni.

Un’ altro evento per i palati fini, in programma questo weekend lo troviamo spostandosi nella pianura a nord del Vesuvio, in prossimità dell’Area Nolana nel comune di Marigliano .

Nei giorni 8 e 9 giugno 2019 si terrà, la 18° edizione di una speciale sagra dedicata alla pennetta all’arrabbiata.

La sagra è diventata un appuntamento  fisso atteso dall ‘intera comunità, un momento di festa per ritrovarsi e festeggiare tutti assieme.

La sagra ,che si terrà nel piazzale dinanzi la chiesa del Sacro Cuore a Marigliano sarà animata dalle  esibizioni delle scuole di ballo locali e da uno spettacolo musicale messi in piedi dagli alunni del “Don Milani Aliperti” e “A. Pacinotti” di Marigliano.

Le cene sono realizzate in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Pozzuoli con un menù interessante che prevede due primi piatti ed un secondo con contorni

La pennetta all’arrabbiata è un vero piatto tipico della cucina italiana e viene proposta a Marigliano da anni e con successo.

Un evento che quest’anno prevede anche uno sguardo attento all’ambiente con l’utilizzo di materiali interamente biodegradabili.

Sagra della Pennetta all’Arrabbiata Marigliano: informazioni

Per gli amanti,invece, della buona musica segnaliamo l’evento nel capoluogo campano che si terrà dal 9 febbraio al 15 giugno:“I Concerti del Conservatorio 2019” che prevede tantissimi interessanti concerti gratuiti che si terranno presso la sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli.

La rassegna propone ogni settimana eventi musicali che coinvolgono docenti e i migliori allievi dell’importante Conservatorio cittadino che presenteranno al pubblico sia un repertorio classico ma anche musica moderna e Jazz.

I concerti si terranno nella

Sala Scarlatti del Conservatorio napoletano alle ore 18.00 in genere di venerdì e saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Programmazione vasta e di qualità per accontentare sempre di pubblico.

Programma dei concerti 2019: I concerti del Conservatorio 2019

Continuiamo il nostro viaggio tra gli eventi  di questa settimana per segnalare quello in programma nel antico castello medioevale di Arechi, dove si rinnova l’appuntamento con “Birra in B…Rocca”,dal 7-9 giugno 2019.

Da molti anni la kermesse fa registrare  numeri eccezionali di birròfili del Centro-Sud e i maestri campani dell’arte  dello street food regionale, con  gustose proposte gastronomiche

Nel piazzale antistante l’ascensore sarà attiva, per tutte e tre le serate, una postazione dj-set in vinile con atmosfere revival 70-80, “circondata” da birrifici artigianali “nuovi di zecca” e altrettante new-entries a livello food.

Il programma:

Venerdì 7, sul palco centrale della Corte delle Armi, l’adrenalina rock de “I Soliti”, band tributo a Vasco Rossi.

Sabato 8, il pop-rock in salsa partenopea dei “Medina”.

Domenica 9, volume a palla coi “Queen of Bulsara”, epigoni della leggendaria formazione guidata da Freddie Mercury.

Anche quest’anno ci sara il momento formativo con il corso di Homebrewing nelle sale interne e la competizione destinata a premiare la miglior birra della manifestazione, con in palio una pregiata brocca artigianale realizzata dall’azienda “Ceramichelle di Paola e Natale”.

Info utili

Servizio navetta a cura di Turty Tourist (telefono: 3388132676).

Infine, nella città di Battipaglia situata ai margini settentrionali della Piana del Sele, conosciuta per la buonissima Zizzona di Battipaglia si terrà

l’appuntamento con la Festa solidale del sorriso – “Sapori di bufala”, in programma dal 7 al 9 giugno a Battipaglia. L’Associazione Arcobaleno MarcoL’evento solidale ha l’obiettivo di finanziare i viaggi della speranza di bambini costretti alle cure chemioterapiche e radioterapiche fuori regione.  Iagulli Onlus di Battipaglia organizza la quinta edizione dell’evento presso l’Istituto Istruzione Superiore Enzo Ferrari.

Ogni sera alle ore 20 apertura degli stand con pietanze preparate con prodotti tipici del territorio, prodotti caseari di bufala, carne di bufalo e dolci tipici. A guidare i lavori in cucina sono i cuochi della scuola alberghiera che cureranno la preparazione delle delizie della cucina mediterranea, con la  collaborazione degli alunni della scuola ed i volontari dell’associazione. Sarà ospite il clown internazionale David Larible, che darà vita ,nei giorni dell’evento ,alla Master Class per i clown dottori che solitamente contribuiscono a portare un sorriso nelle corsie degli ospedali.

Il programma

Nel corso delle tre le serate si esibiranno sul palco vari artisti musicali e cabarettisti.

Il 7 giugno, Rainbow show – Spettacolo dei Trampolieri. La Compagnia dei Cantori Popolari (musica popolare).

L’8 giugno, David Larible (special guest) Zero Follia – Spettacolo DI Tommaso Lanaro, Vienteterra (musica e balli popolari), Napi animazioni (trampolieri)

Il 9 giugno, Nero A Metà (gruppo musicale – Tributo band Pino Daniele), Le Sette Bocche (musica e balli popolari).

 

originale su napolisera.it a firma Stefania Schiavi

]]>
Mon, 10 Jun 2019 13:39:19 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/667/1/weekend-in-campania davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Le plus grand cabaret du monde - David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/666/1/le-plus-grand-cabaret-du-monde---david-larible

Un petit spectacle du clown David Larible, donné à l'occasion de l'émission du plus grand cabaret du monde avec Patrick Sébastien. Notre clown invite quatre personnes issue du public, qui ne seront pas dans leurs assiettes... Mais la représentation donnée, n'est pas humiliante pour ces personnes qui se prêtent bien au jeu, où notre clown les traite avec beaucoup de finesse :-)    

da  mclip.tv 

 
]]>
Thu, 21 Mar 2019 18:20:05 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/666/1/le-plus-grand-cabaret-du-monde---david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
A Persiceto il più grande clown al mondo: David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/665/1/a-persiceto-il-piu-grande-clown-al-mondo-david-larible

Sabato 9 marzo il Teatro comunale avrà l’onore di concludere la rassegna di circo-teatro internazionale della stagione teatrale “TTTXTE” 2018-2019, ospitando sul suo palco David Larible , artista conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, che si esibirà in “Recital”, con l’accompagnamento musicale di Andrea Ginestra e del Maestro Mattia Gregorio al pianoforte.

Lo spettacolo proporrà al pubblico tutti i pezzi migliori del repertorio che lo ha reso tanto celebre e acclamato: gli spettatori potranno seguire da vicino il maldestro inserviente che per caso si trasforma in pagliaccio e, al termine dello show, assieme a grandi e piccoli che lo hanno seguito, può tornare ad essere un semplice uomo. Larible invita infatti ogni spettatore a riscoprire il clown che è dentro ognuno di noi e ad abbandonare la propria maschera per lasciarsi andare e ridere, emozionarsi, commuoversi. In questo “Recital” si alternano gag visuali a brani musicali, in un vero e proprio viaggio nell’arte dell’umorismo, con lo stile inconfondibile di Larible che attinge dalla tradizione circense e s’incontra con Fellini, passando per la Commedia dell’Arte.

David Larible ha vinto il Clown d’Oro al Festival di Monte Carlo e ha ricevuto premi e riconoscimenti in tutto il mondo, fra i quali una laurea ad honorem e il premio a Master come Clown dell’Anno. Larible si esibisce sia per il pubblico intimo dei teatri sia davanti a platee come quella del Madison Square Garden, dove è stato visto da oltre 120.000 persone in un solo week-end. Tra i suoi ammiratori ci sono i registi Francis Ford Coppola, Woody Allen, Steven Soderberg (che gli ha anche concesso un cameo in “Ocean’s Eleven”), ma anche Charles Aznavour, Sandra Bullock, Jerry Lewis, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Nicola Piovani.

Biglietti: intero € 20,00; ridotto € 17,00 (minori di 30 anni e over 65, soci Coop Reno e Alleanza 2.0, possessori YoungER Card); minori di 14 anni € 10,00.
Prevendite: presso il foyer del Teatro comunale, mercoledì e sabato ore 10.30-12.30 e giovedì e venerdì ore 17-19; la sera dello spettacolo dalle ore 20.

Ufficio stampa Comune Persiceto

originale su cartabiancanews.com 

]]>
Tue, 12 Mar 2019 20:13:03 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/665/1/a-persiceto-il-piu-grande-clown-al-mondo-david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Grock https://www.davidlaribleclown.com/mc/664/1/grock

"Il genio del clown sta nel trasformare i piccoli fastidi quotidiani, non solo superandoli, ma trasformandoli in qualcosa di unico e meraviglioso ... è il potere di estrarre la gioia per milioni dal nulla o meno del nulla ". Grock

]]>
Fri, 1 Mar 2019 16:41:00 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/664/1/grock davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Due anni fa grande serata https://www.davidlaribleclown.com/mc/663/1/due-anni-fa-grande-serata-

Superbe soirée et moment special avec Alexis Gruss au tenor Stephan Gruss a la trompette Toly Castors a l'harmonica et David Larible au chant

Splendida serata e momento special con Alexis Gruss al sax tenore Stephan Gruss alla tromba Toly Castors all'armonica e canta David Larible .

 

]]>
Fri, 1 Mar 2019 16:35:13 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/663/1/due-anni-fa-grande-serata- davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Circo Sandra Orfei a Trapani, dal 25 gennaio al 4 febbraio lo show della vera tradizione circense https://www.davidlaribleclown.com/mc/662/1/circo-sandra-orfei-a-trapani-dal-25-gennaio-al-4-febbraio-lo-show-della-vera-tradizione-circense

Brilla di successo il Circo Sandra Orfei, “custode della tradizione circense”, a Trapani dal 25 gennaio al 4 febbraio. Uno show circense esclusivo, realizzato da Claudio Vassallo, sotto la direzione artistica di Sara Mateva e con le coreografie di Federica Toro. Uno spettacolo unico, capace di trasportare nell’atmosfera magica e surreale del circo, attraverso il connubio perfetto fra tradizione e innovazioni. Ritornano quindi in Sicilia, dopo alcuni anni di assenza, i “custodi della tradizione circense”, quella che è stata proposta all’UNESCO per diventare patrimonio culturale dell’umanità.

Lo chapiteau del Circo Sandra Orfei è sito in zona lungomare Dante Alighieri. In programma i seguenti spettacoli: tutti i giorni alle 17.30 e alle 21.00; domenica alle 17.00 e 19.30; giornata di riposo martedì. L’atmosfera del grande Federico Fellini invade la pista del Circo Sandra Orfei, danze e musiche, trasportano in Spagna per un overture pervasa di luci e colori grazie a tecnologie di ultima generazione, alla regia Massimo Lauciello e per un confortevole break Samira Elouat al bar. In scena artisti circensi, ma anche artisti di scuole teatrali, come il clown Angelo Patti, comico torinese di origini siciliane, cresciuto presso la scuola di recitazione di Londra, si è perfezionato alla corte di David Larible, quello che è ritenuto a livello mondiale il “clown dei clown”. Lo spettacolo è assolutamente completo e non rinnega le sue radici, quelle che 250 anni fa ideò Philip Astley, cavalleggero londinese, inventore del circo moderno.

Le voci guida sono: l’incredibile ventriloquo Giampaolo Maltese e l’ imponente presenza scenica e vocale di Marcello Marchetti nelle vesti di quel “clown bianco” che per Fellini fu simbolo di eleganza, armonia e intelligenza; in pista le movenze sinuose dell’acrobata-ballerina Federica Toro; Sara Mateva equilibrista al cavo d’acciaio con gli hola hop, attrazione che ha conquistato il festival internazionale del circo “Città di Latina” e cresciuta, da ragazza, sotto le ali protettive della mitica Moira Orfei; Nicholas Errani giocoliere sul monociclo ma uno dei massimi esponenti in Italia del trapezio con cui volteggia, con destrezza; lo spericolato Kevin Cupons alla ruota della morte ed ancora musica con le note del sax di Ilaria Rossi. I numeri, gli artisti e le attrazioni del circo Sandra Orfei non finiscono qui.

L’addestratore Claudio Vassallo accudisce con amore e porta in pista animali di ogni specie: dalla gabbia con tigri e leoni al numero esotico con lama, cammelli e ippopotamo; dagli splendidi quadrupedi dell’alta scuola di equitazione ai cavalli in libertà. Esibizioni che a Vassallo sono valsi importanti riconoscimenti al Festival Internazionale d’Italia e a “FieraCavalli” di Verona. Da un’esibizione all’altra, in un crescendo rossiniano di emozioni e stupore, tutto procede secondo un filo conduttore contraddistinto da splendidi costumi, dal corpo di ballo con Federica Toro, Sara Mateva e Benedetta Marchionne e da tanta allegria. Il circo Sandra Orfei, da anni, ha una sua identità, la volontà e la capacità di sapere custodire le tradizioni dell’arte circense.

 

articolo originale a firma  Valentina Corrao su  iltarlopress.it 

]]>
Wed, 23 Jan 2019 18:48:46 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/662/1/circo-sandra-orfei-a-trapani-dal-25-gennaio-al-4-febbraio-lo-show-della-vera-tradizione-circense davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Bianco Natal o merry Christmas https://www.davidlaribleclown.com/mc/661/1/bianco-natal-o-merry-christmas

Grazie a tutti sono commosso, oltre 10.000 visualizzazioni per questo video con il quale volevo augurare a tutti buon Natale.

David Larible

]]>
Wed, 2 Jan 2019 17:23:04 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/661/1/bianco-natal-o-merry-christmas davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
L’alta cucina anche a teatro: a Persiceto arrivano gli “Chefs” https://www.davidlaribleclown.com/mc/660/1/l-alta-cucina-anche-a-teatro-a-persiceto-arrivano-gli-&8220chefs&8221

Mercoledì 2 gennaio 2019 alle ore 21 al Teatro Comunale la compagnia comica spagnola “Yllana” porterà in scena in esclusiva “Chefs”, primo appuntamento con la rassegna “Circo-Teatro Internazionale”, che propone un ciclo di tre spettacoli all’interno della stagione teatrale “TTTXTE” 2018-2019: a febbraio seguiranno “Anime leggere” con l’esibizione del “Quartet Dekru”, e “Recital” di e con David Larible.

Con l’avvento del nuovo anno al Teatro Comunale di Persiceto prende il via la rassegna di “Circo-Teatro internazionale” all’interno della stagione teatrale “TTTXTE” 2018-2019: mercoledì 2 gennaio 2019 alle ore 21 andrà in scena “Chefs”, la prima delle tre esclusive che il ciclo propone, con la performance della compagnia spagnola “Yllana” (César Maroto, Rubén Hernández, Susana Cortés, Antonio de la Fuente) e la direzione artistica di David Ottone e Fidel Fernández.

“Yllana” è composta da quattro attori teatrali comici, specializzati nel teatro non verbale e nelle gag fisiche: la loro comicità si contraddistingue per la spiccata irriverenza e la voglia di parodiare e mettere alla berlina diverse situazioni della nostra vita quotidiana e della società contemporanea. Se già in passato essi sono stati “Indiana Jones”, o cowboys pasticcioni o ancora squali dell’alta finanza, questa volta l’ambito su cui vogliono ironizzare è il mondo dell’alta cucina e degli chef stellati: un grande chef stellato in declino chiede aiuto a dei cuochi poco affidabili per tentare di creare una nuova ricetta che ne risollevi la reputazione. Innumerevoli sono le situazioni comiche che si creano mentre i vari cuochi tentano in tutti i modi di sopravanzare l’uno sull’altro nelle preferenze dello chef. Ma sotto la veste comica lo spettacolo affronta anche gli importanti temi del rapporto tra cucina e animali e le caratteristiche dei diversi tipi di cucina nel mondo. Insomma, uno spettacolo dove sia i bambini, con le buffissime gag mute e unicamente fisiche e gestuali degli attori, sia gli adulti potranno divertirsi con grande gioia. Lo spettacolo successivo della rassegna sarà “Anime leggere” con il “Quartet Dekru” e andrà in scena sabato 2 febbraio sempre alle ore 21 al Teatro comunale.

Biglietti: intero € 20,00, ridotto soci Coop, under 26, over 65, youngER card € 17,00, ridotto minori di 14 anni € 10,00.
Prevendite: presso il foyer del Teatro comunale, mercoledì e sabato ore 10.30-12.30, giovedì e venerdì ore 17-19, la sera dello spettacolo dalle ore 20.

Federica Forni – Ufficio stampa Comune Persiceto

]]>
Wed, 2 Jan 2019 17:09:20 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/660/1/l-alta-cucina-anche-a-teatro-a-persiceto-arrivano-gli-&8220chefs&8221 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Adriano Aiello, opinioni di un “Clown”. https://www.davidlaribleclown.com/mc/659/1/adriano-aiello-opinioni-di-un-&8220clown&8221

Ho incontrato Adriano Aiello quest’estate, per caso, in coda alle Ciminiere per assistere ad uno spettacolo: l’amica attrice con cui mi accompagno me lo presenta, elencando copiosamente e concludendolo in un “etc…etc..” tutti i pregi di questo ragazzo affascinante con evidente inclinazione al rossore. Noto le sue mani: sono eleganti e comunicative e non si muovono a caso.

Adriano è un attore, ma di un tipo particolare: lui è un “Clown” di particolare bravura. Il suo amore per la recitazione, ad un certo momento della sua carriera, assume un atteggiamento di traduzione verso un’esigenza diversa, quella di far ridere rivestendo la maschera del clown, per letteratura, “la maschera” assoluta, quella che moltiplica in infiniti riflessi i tentativi di dover essere qualcosa di diverso per trasfigurare il proprio vero sé.  Preannunciate da un sonoro click, nella mia mente cominciano ad essere recuperate in un velocissimo viaggio a ritroso tutte le immagini note dei clown della mia infanzia: primo fra tutti, Button il clown del film “Il più grande spettacolo del mondo” (1952, premio Oscar per soggetto e miglior film nel ’53) di Cecile B. De Mille interpretato da James Stewart; poi, i pagliacci dei circhi da piccina, che distraevano gli spettatori dai cambi di scena. Mi facevano ridere i fiori all’occhiello che spruzzavano acqua e le automobili che camminavano perdendo pezzi. Button, il clown mi fa ancora commuovere; forse i pagliacci del circo oggi mi fanno ridere un po’ meno, ma in ogni caso anche da bambina istintivamente mi veniva d’indagare cosa si celasse dietro quella maschera bizzarra e carica di trucco.

Seguì un tempo in cui il clown sembrò essere diventato “ancien”; e il tempo in cui i bambini ne ebbero nuovamente bisogno…Adriano Aiello nasce col cabaret, decide di studiare recitazione e si iscrive ad un corso proposto dal “Teatro degli Specchi”; viene notato da Gianni Salvo del Piccolo Teatro della Città di Catania; entra nella compagnia di Gugliemo Ferro con cui si esibisce negli ambienti più improbabili come il quartiere di San Berillo, le gole dell’Al-Kantara, le cucine dei Benedettini. Fonda l’Associazione “Teatrimpossibili” con cui organizza lavori d’impatto interessante, quali “Sogno o son pesto” e “L’istruttoria” per la regia di Gianpaolo Romania. Studia e lavora, Adriano, assolutamente consapevole dell’importanza del confronto e del desiderio di esprimere se stesso. Lavora con Dario Fò nella sua edizione de “Il Barbiere di Siviglia” dando all’allestimento (che come affermava lo stesso Fò, era come la musica di Rossini, “ricco di spezie e di aromi”) un contributo personale ricco di efficace originalità.

Quella del “pagliaccio”, qual tipo di scelta artistica è? Si potrebbe definire una delle voci del pardigma dell’attore?

E’ la scelta di donare qualche ora di svago puro, libero, semplice che viene dalla convinzione che una risata vera migliora la vita e avvicina le persone…si ride insieme, si piange da soli. Si certo che lo è! ti dico di più: noi pensiamo quando diciamo pagliaccio “all’Augusto”, cioè al pagliaccio scarpe grandi e naso rosso pasticcione, ma i clown non nascono così: nascono come clown bianchi, costumi scintillanti,  trucco bianco accentuato un sopracciglio molto evidente. Erano bravissimi e sapevano far tutto ma ad un certo punto perdono la loro umanità e in quel momento entra in scena l’ Augusto…una storia/leggenda che ha ripreso e raccontato bene il più grande di tutti, Charlie Chaplin nel suo film “il Circo”. Il mio spettacolo, “il Circo” per la regia di David Larible è un omaggio a tutto questo mondo fantastico!

Quando Adriano Aiello ha deciso di percorrere questa strada?

Ho deciso di percorrere questa strada dopo averne percorse parecchie nel mondo della comicità, come ad esempio i laboratori Zelig, il cabaret in generale; ma l’arte clownesca mi rende felice in scena e nella vita perché è per tutti, è semplice: quando vedo ai miei spettacoli papà, bimbo e nonno ridere della stessa cosa beh…il cuore mi si riempie di gioia.

Chi è Adriano Aiello? Chè studi ha fatto?

Mi chiedi chi sono? una persona che ama profondamente la vita, che ama il sorriso e ridere di se stesso perché si ride per sempre come diceva il santo Tommaso Moro, e che crede che la risata può essere davvero terapeutica se è vera, naturale. Si può vivere col sorriso sulla bocca ringraziando per ogni attimo di vita che ti è stato donato o continuamente insoddisfatti per quello che non si ha; a noi la scelta di capire dove sta la vera felicità.

Sono un farmacista che si è innamorato dell’arte dell’attore in genere e di quella clownesca in particolare, così a poco a poco sono andato a studiare dai più grandi perché se hai passione per qualcosa è li che devi andare fino ad arrivare al clown vivente più bravo al mondo, David Larible che è il mio maestro e adesso uno dei miei più cari amici. Poi chiaramente ho studiato molto il teatro fisico con Le Breton ad esempio, Enrico Bonavera (Arlecchino in “Arlecchino servitore di due padroni”) e tanti altri. Lv ‘arte recitativa nella sue sfaccettature è magica perché ti permette di donare le tue emozioni.

Se non fosse diventato un artista, cos’altro sarebbe stato?

Io sono un clown non faccio il clown…è diverso

Perche i pagliacci sono tanto amati dai bambini?

I bimbi amano i pagliacci perché li riconoscono e viceversa, il simile riconosce il simile, è una legge di natura fisica e chimica. Noi adulti ridiamo spesso delle cose sconclusionate che dicono o fanno i bimbi vero? perché? perché ci danno quel senso di libertà, quell’essere fuori dagli schemi da costrizioni mentali o barriere psicologiche. I clown sono così…il simile riconosce il simile

Il pagliaccio è un personaggio versatile, ricorrente in forme diverse in opere e letteratura: I Pagliacci di Mascagni; Il pagliaccio cattivo di Batman; il pagliaccio in cui si rifugia James Stewart in “Lo spettacolo più bello del mondo”; perchè evoca tante fantasie diverse?

Dici bene evoca tante fantasie diverse per un motivo, il clown svela una verità dell’essere umano, qualunque essa sia. Paradossalmente lui che ha sempre una maschera è il più vero di tutti  e non mente, neanche la sua maschera mente rispetto invece a quella che ogni giorno indossa ogni essere umano, altrimenti, il clown non sarebbe credibile, fallirebbe.

Patch Adams ha dato al ruolo del pagliaccio forse le connotazioni più auliche, sperimentandone la presenza fra i malati più piccoli: qual è la sua visione ?

Conosco Patch personalmente, mi son formato con lui, ho lavorato con lui quando ho deciso di mettere a disposizione quello che sapevo fare. Mi sono guardato allo specchio e mi son detto ” ok Adriano, cosa sai fare?”. Lo specchio mi ha risposto “il cretino”, mi sono offeso ” ehi…io sono cretino mica lo faccio!”. E così ho risposto ad una lettera che mi era arrivata in maniera inaspettata da un’associazione…da li ho cominciato il mio percorso in ospedale ed anche li…sono andato da chi ha inventato tutto questo, un uomo meraviglioso con un’energia da paura e ho fatto mio il suo pensiero rielaborandolo chiaramente. Una risata vera in alcuni reparti non avete idea di quanto sollievo può procurare ai piccoli e alle loro famiglie.

Per Adriano Aiello, quello dell’artista pagliaccio è solo una professione, oppure anche un mondo in cui rifugiarsi all’occorrenza? Come si dice? “Ridere soprattutto o ridere, malgrado tutto!”

Beh, io condivido sempre questo mio pensiero con tutti: nelle scuole quando mi invitano a parlare ai ragazzi che hanno un immenso bisogno di ascoltare parole di vita vera, quando tengo corsi di clownerie teatrale e teatro fisico o corsi per i nuovi in ospedale ” la risata distrugge il potere distruttivo della sconfitta”. Quando tu riesci a ridere di qualcosa che ti ha fatto male, che ti ha ferito nel profondo, quella cosa non potrà più toccarti, non potrà più ferirti… una figata vero? Solo che per arrivarci… ahahaha

 

Originale a firma Claudia Lo Presti pubblicato su Metroct.it

Foto: Nicolò Parasole

]]>
Thu, 27 Dec 2018 17:02:27 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/659/1/adriano-aiello-opinioni-di-un-&8220clown&8221 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
A Palermo il circo Sandra Orfei, “custode della tradizione” https://www.davidlaribleclown.com/mc/658/1/a-palermo-il-circo-sandra-orfei-&8220custode-della-tradizione&8221

Scintille di allegria, forti emozioni con le meravigliose attrazioni del Circo Sandra Orfei, a Palermo dal 7 dicembre al 21 gennaio, al centro commerciale Forum. Uno show circense esclusivo, realizzato da Claudio Vassallo, sotto la direzione artistica di Sara Mateva e con le coreografie di Federica Toro.

Uno spettacolo unico, capace di trasportare nell’atmosfera magica e surreale del circo, attraverso il connubio perfetto fra tradizione e innovazioni. Ritornano quindi in Sicilia, dopo alcuni anni di assenza, i “custodi della tradizione circense”, quella che è stata proposta all’UNESCO per diventare patrimonio culturale dell’umanità.

In scena artisti circensi ma anche artisti formatisi in scuole teatrali, come il clown Angelo Patti, comico torinese di origini siciliane, cresciuto presso la scuola di recitazione di Londra e poi perfezionatosi alla corte di David Larible, quello che è ritenuto a livello mondiale il “clown dei clown”.

L’atmosfera del grande Federico Fellini invade la pista e poi, con danze e musiche, trasporta in Spagna per un overture pervasa di luci e colori grazie a tecnologie di ultima generazione.

Lo spettacolo è assolutamente completo e non rinnega le sue radici, quelle che 250 anni fa ideò Philip Astley, cavalleggero londinese, inventore del circo moderno. La voce e l’incredibile ventriloquismo di Giampaolo Maltese; l’imponente presenza scenica e vocale di Marcello Marchetti nelle vesti di quel “clown bianco” che per Fellini fu simbolo di eleganza, armonia e intelligenza; le movenze sinuose di Federica Toro (catanese che la lasciato la sua terra per seguire l’amore e il circo); Sara Mateva equilibrista al cavo d’acciaio con gli hola hop, attrazione che ha conquistato il festival internazionale del circo “Città di Latina” e cresciuta, da ragazza, sotto le ali protettive della mitica Moira Orfei; l’acrobata aerea alle cinghie, Taylor Curatola, uscita a pieni voti dall’accademia di Arte Circense di Verona; Nicholas Errani giocoliere sul monociclo ma uno dei massimi esponenti in Italia del trapezio con cui volteggia, senza longia di sicurezza, da un lato all’altro dello chapiteau (tendone); lo spericolato Kevin Cupons alla ruota della morte.

Ma i numeri, gli artisti e le attrazioni del circo Sandra Orfei non finiscono qui. L’addestratore Claudio Vassallo accudisce con amore e porta in pista animali di ogni specie: dalla gabbia con tigri e leoni al numero esotico con lama, cammelli e ippopotamo; dagli splendidi quadrupedi dell’alta scuola di equitazione ai cavalli in libertà. Esibizioni che a Vassallo sono valsi importanti riconoscimenti al Festival Internazionale d’Italia e a “FieraCavalli” di Verona.

Da un’esibizione all’altra, in un crescendo rossiniano di emozioni e stupore, tutto procede secondo un filo conduttore contraddistinto da splendidi costumi, da ballerine e da allegria. Il circo Sandra Orfei, da anni, ha una sua identità e per la permanenza a Palermo ha lavorato alacremente per aggiungere altro, qualcosa di nuovo, di appassionante ma non tralasciando quello che è diventata un’assoluta certezza: la volontà e la capacità di sapere custodire le tradizioni dell’arte circense. Una tradizione che, oltre agli animali, prevede la presenza di un clown ed Angelo Patti, in questo settore, rappresenta una star in ascesa.

Dotato di elevati capacità recitative, interpreterà anche la meravigliosa “Preghiera del Clown” del grande “Totò”. Qui partirà la luminosa e scintillante parata finale di tutti gli artisti del Circo Sandra Orfei. Debutto venerdì 7 dicembre, nella splendida location del centro commerciale “Forum”, alle ore 17.30 con replica alle 21. Poi, fino al 21 gennaio, sempre due spettacoli al giorno: feriali alle 17.30 e alle 21.00; festivi alle 17.30 e 19.30. Previste giornate di riposo, a dicembre, nei giorni 11/12/18/19/31 e, a gennaio, nei giorni 8/9/15/16 gennaio. Per ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina facebook Circo Sandra Orfei di “Equestre Vassallo”

Articolo originale su ilsicilia.it

]]>
Mon, 17 Dec 2018 18:48:02 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/658/1/a-palermo-il-circo-sandra-orfei-&8220custode-della-tradizione&8221 davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Grazie Alexander per la splendida intervista. https://www.davidlaribleclown.com/mc/657/1/grazie-alexander-per-la-splendida-intervista

Alexander Malich è il presentatore della trasmissione  Sleepless in onda sul canale 78, è stato così gentile da invitarmi per una piacevole chiacchierata.

Grazie Alexander!

David Larible

 

]]>
Tue, 11 Dec 2018 18:30:50 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/657/1/grazie-alexander-per-la-splendida-intervista davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Ancora una grande emozione https://www.davidlaribleclown.com/mc/656/1/ancora-una-grande-emozione

Ancora una grande emozione: Sono sul palco a ricevere un prestigioso premio al 1mo Festival Internazionale del Clown in St Pietroburgo.

Una manifestazione bellissima che mi auguro si ripeta in futuro e abbia grande seguito, complimenti all'organizzazione e grazie per avermi invitato e... premiato.

David Larible

]]>
Sun, 9 Dec 2018 18:17:50 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/656/1/ancora-una-grande-emozione davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Il Circo sale in cattedra a Milano. Alla Statale e alla IULM artisti di fama mondiale per i 250 anni del circo moderno https://www.davidlaribleclown.com/mc/655/1/il-circo-sale-in-cattedra-a-milano-alla-statale-e-alla-iulm-artisti-di-fama-mondiale-per-i-250-anni-del-circo-moderno

Nel 2018 il circo moderno compie 250 anni e per festeggiarli sale in cattedra in due prestigiose università di Milano, la Statale e la IULM, che dal 28 novembre al 5 dicembre ospiteranno un palinsesto ricchissimo di workshop di acrobatica e giocoleria, incontri con artisti e compagnie italiane ed internazionali e performance circensi per far scoprire a tutti il caleidoscopico mondo che si cela dietro al tendone.

Gli eventi sono organizzati da Open Circus, progetto dell’associazione Circo e Dintorni sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la diffusione della cultura circense e il ricambio generazionale nel settore.

Tra gli ospiti d’eccezione, il giocoliere Viktor Kee, già star del Cirque du Soleil e di produzioni di successo come Alis, che racconterà la sua straordinaria carriera durante Spettacolo e circo del futuro organizzato alla IULM in collaborazione con la Professoressa Valentina Garavaglia, e l’illusionista Luca Bono, allievo di Arturo Brachetti, che incanterà la platea del Dipartimento di beni culturali e ambientali dell’Università degli Studi in apertura della decima edizione delle Giornate di Studio sull’Arte Circense. I partecipanti potranno assistere, inoltre, alle esibizioni di una mangiaspade, di gruppi acrobatici dal Kenya e da Cuba e di clown e buffoni “made in Italy”, tra cui una delle pochissime interpreti femminili di Arlecchino.

 “Come il circo riunisce in un unico spazio arti e poetiche varie – spiega Alessandro Serena, direttore artistico di Circo e dintorni, illustrando l’iniziativa –  così questa manifestazione propone nel contesto accademico tutte le declinazioni possibili dello spettacolo popolare, dal classico al contemporaneo passando per il circo sociale e per le forme artistiche vicine al circo come l’illusionismo e il burlesque”.

 

Giornate di Studio sull’Arte Circense 2018. 10° Edizione

Dipartimento di beni culturali e ambientali – Università degli Studi di Milano, via Noto 8

28 novembre – 5 dicembre

10.00 – 13.30 e 14.30 – 17.30

Viktor Kee. Spettacolo e Circo del Futuro

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM, via Carlo Bo 4

3 dicembre Aula 402 – 4 dicembre Aula 401

Ore 13.30

 

Giornate di Studio sull’Arte Circense 2018. 10° Edizione

 

PROGRAMMA

 

MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE 2018
10.00-13.30 Laboratorio di Giocoleria e Acrobatica Tenuto da Alberto Fontanella, Marco Migliavacca e Daniel Romila
14.30-17.30 CIRCO 250 Il professor Alessandro Serena introduce il laboratorio e narra un quarto di millennio di circo
Fare Circo La regista e coreografa Caterina Mochi Sismondi si racconta, tra circo e danza
Insegnare Circo Paolo Stratta presenta la Scuola Cirko Vertigo di Grugliasco
Il Circo oltre il Circo L’illusionista Luca Bono illustra la sua arte magica

 

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018

10.00-13.30 Laboratorio di Giocoleria e Acrobatica Tenuto da Alberto Fontanella, Marco Migliavacca e Daniel Romila

Fare Circo Braian Casartelli del Circo Medrano espone l’eccellenza del circo classico italiano

14.30-17.30 Circo 250 Adolfo Rossomando offre una panoramica sulla ricerca universitaria sul circo
Fare Circo Un gruppo di acrobati kenyani dimostra la forza del circo sociale
Insegnare Circo Filippo Malerba apre le porte dell’associazione milanese Quattrox4
Fare Circo Happening comico di Maurizio Accattato (Milano Clown Festival) e dei suoi Pronto Intervento Clown


VENERDÌ 30 NOVEMBRE 2018

10.00-13.30 Laboratorio di Giocoleria e Acrobatica Tenuto da Alberto Fontanella, Marco Migliavacca e Daniel Romila

14.30-17.30 Fare Circo Esibizioni di Jose Guerra e Emanuele Melani (Piccola Scuola di Circo)
Insegnare Circo Milo Scotton e Camilla Peluso presentano la Piccola Scuola di Circo di Milano

Organizzare Circo Aurelio Rota racconta l’esperienza di Bologna Città di Circo
Fare Circo Circo Zoè ci accompagna sotto il tendone per il suo circo “terra e anima”

LUNEDÌ 3 DICEMBRE 2018

10.00-13.30 Laboratorio di Giocoleria e Acrobatica Tenuto da Alberto Fontanella, Marco Migliavacca e Daniel Romila

 

MARTEDÌ 4 DICEMBRE 2018

10.00-13.30 Laboratorio di Giocoleria e Acrobatica Tenuto da Alberto Fontanella, Marco Migliavacca e Daniel Romila

MERCOLEDI’ 5 DICEMBRE 2018

10.00-13.30 Circo 250 Claudio Madia illustra la tradizione circense milanese, da Ciniselli al Circ in Ca’

Fare Circo Martina Barbin racconta la sua vita artistica tra mangiaspade e burlesque
Organizzare Circo Luisa Cuttini presenta Tendenza Clown e i progetti futuri di CLAPS
Il Circo oltre Il Circo Il Centro Educativo di Documentazione delle Arti Circensi fornisce gli strumenti per conservare e rilanciare la tradizione del circo

14.30-17.30 Circo 250 Raffaele De Ritis ripercorre la storia di Philip Astley, l’inventore del circo

Fare Circo Scopriamo il modello del Circo di Stato con gli acrobati de El Alma de Cuba
Il Circo oltre Il Circo L’esilarante coppia comica Lucchettino ripercorre una carriera piena di risate

Fare Circo L’Accolta Mondiale dei Buffoni irrompe in via Noto con Alessio Michelotti e Claudia Contin Arlecchino

 

UN CIRCO APERTO

 

Sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, Open Circus è un progetto di Circo e dintorni per la diffusione della cultura circense attraverso attività di formazione del pubblico e ricambio generazionale nel settore. Include circo classico e circo contemporaneo, stimolando il dialogo tra i due generi.

Open Circus interviene in contesti che hanno già una rilevanza consolidata nella filiera culturale. Teatri che ospitano importanti debutti, istituti attivi nel sociale, centri di formazione d’eccellenza, scuole di circo, festival e appuntamenti internazionali e in molti altri scenari. Fulcro delle attività sono due prestigiosi atenei milanesi, l’Università degli Studi di Milano dove vengono organizzate le Giornate di Studio sull’Arte Circense, che ogni anno accolgono decine di artisti e compagnie italiane ed estere, giornalisti, operatori e rappresentanti del circo di ogni nazione, workshop di giocoleria e acrobatica, e la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM ai cui incontri dedicati al circo con ospiti di caratura internazionale partecipano almeno 700 studenti per ogni edizione. Un altro caposaldo di Open Circus è l’impegno nel circo sociale attraverso la collaborazione con scuole e realtà attive in situazioni di disagio in Africa, Colombia e Romania. Nel corso degli anni il progetto ha raggiunto decine di migliaia di persone nel mondo. Dato ancora più significativo se si considera che la maggior parte di esse sono ragazzi. Almeno novecento universitari e oltre duemila tra bambini e adolescenti hanno partecipato alle attività di Open Circus, senza contare le migliaia di spettatori degli spettacoli, dei meeting e delle mostre.

 

CIRCO E DINTORNI

 

Circo e dintorni  è un’associazione culturale che affonda le radici nel circo classico e si pone come punto di contatto tra tradizione e innovazione. I suoi show hanno registrato centinaia di repliche nel mondo. In Italia i suoi artisti hanno calcato i palchi di teatri prestigiosi come il Goldoni di Venezia, il Vittoria di Roma, il Bellini di Napoli. Tra i maggiori successi vanno citati Il Clown dei Clown di David Larible, considerato il miglior clown classico dei nostri giorni, e Casa Dolce Casa, spettacolo di teatro acrobatico nato dal Circo della Pace, premiato con la Medaglia del Presidente della Repubblica e sostenuto dalla Commissione Europea, uno dei principali esiti del costante lavoro nell’ambito del circo sociale. Più recente è The Black Blues Brothers, tributo comico musicale acrobatico al celebre film, salutato da Franco Cordelli sul Corriere della Sera come “la scintillante impresa dei magnifici cinque”.

Circo e dintorni realizza imponenti spettacoli acrobatico figurativi per grandi spazi aperti in importanti piazze italiane. La Notte degli Elementi è stata scelta per i festeggiamenti di capodanno in Piazza Maggiore di Bologna e Piazza degli Affari di Milano ed è stato visto da migliaia di persone.

Circo e dintorni  organizza anche eventi speciali, spesso in collaborazione con grandi marchi: Ferrari, Philip Morris, Fiat, Ducati, Samsung, Kraft, Calzedonia, Che banca! sono solo alcuni dei rinomati partner che si sono avvalsi delle competenze dell’associazione.

I performer di Circo e dintorni si esibiscono frequentemente in televisione, in programmi quali Tú sí que valesLo show dei recordAmiciItalia’s got talentChiambretti nightsPiazza GrandeAlle falde del KilimangiaroI fatti vostriScherzi a parte e molti altri.

 

ALESSANDRO SERENA

 

Docente di Storia dello spettacolo circense e di strada. Proviene da un’antica famiglia circense (è nipote di Moira Orfei). Ha collaborato con La Biennale di Venezia in un’attività volta alla commistione fra le arti. Produttore di show di teatro-circo di successo in tutto il mondo, tra i quali Ombra di LunaCreatureCasa dolce casa e, più recentemente, The Black Blues Brothers. Cura le tournée internazionali di celebri clown, come David Larible. Realizza grandi spettacoli figurativi e acrobatici per le più belle piazze italiane. È autore di programmi televisivi come gli speciali dedicati al Festival di Monte Carlo e al Cirque du Soleil. È stato chiamato più volte ad occuparsi degli spettacoli in occasione delle Udienze Papali come durante il Giubileo delle Genti dello Spettacolo Viaggiante 2016. È direttore area studi del Centro Educativo di Documentazione delle Arti Circensi di Verona e responsabile di redazione della rivista Circo dell’Ente Nazionale Circhi. È direttore scientifico del progetto Open Circus, sostenuto dal MIBAC. Autore di numerosi volumi, fra i quali Storia del Circo (Bruno Mondadori) e Consigli a un giovane clown (Mimesis).

Originale su  mi-lorenteggio.com 

]]>
Fri, 23 Nov 2018 17:14:11 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/655/1/il-circo-sale-in-cattedra-a-milano-alla-statale-e-alla-iulm-artisti-di-fama-mondiale-per-i-250-anni-del-circo-moderno davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Masterclass e Spettacolo con DAVID Larible - il clown del clown https://www.davidlaribleclown.com/mc/654/1/masterclass-e-spettacolo-con-david-larible---il-clown-del-clown

CHI
David Larible è considerato il più grande clown classico dei nostri tempi. Porta da anni con successo i suoi esilaranti e poetici show nelle piste dei più importanti circhi internazionali e nei maggiori teatri del mondo. Vincitore del Clown d'Oro al Festival di Monte Carlo e di tantissimi altri premi tra i quali l'Oscar come Migliore Clown dell'Anno nel 2015 in Russia, amatissimo da colleghi artisti del calibro di Woody Allen, Francis Ford Coppola, Charles Aznavour, Nicola Piovani e molti altri, è stato visto da oltre 120.000 persone in un solo week- end al Madison Square Garden di New York.


COSA
La Masterclass si terrà il 20 Novembre dalle 16.00 alle 20.00.
Mentre per chi volesse vedere all'opera questo grande artista David Larible performerà presso il Teatrò di Abano Terme il 21 Novembre alle ore 20.30.


PRATICA
Esercitazioni singole, in coppia e di gruppo Si consiglia un abbigliamento comodo
COSTO
150,00 € (costo del workshop del 20 Novembre)
20,00 € (spettacolo del 21 Novembre)
INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
MIRKO 327 9209225
LICIA 328 8726251


CONVENZIONE HOTEL


Abano Terme e' una citta' famosissima per le cure termali e la sua vastita' e possibilita' di hotel, per informazioni e scegliere l'hotel che fa per te chiama MIRKO al 327 9209225.

Originale su  evensi.it

]]>
Thu, 22 Nov 2018 17:02:56 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/654/1/masterclass-e-spettacolo-con-david-larible---il-clown-del-clown davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Il trucco e il parrucco https://www.davidlaribleclown.com/mc/653/1/il-trucco-e-il-parrucco

Nel camerino di un artista rimangono un pò la sua anima e i suoi segreti.
Questi sono i miei... Un attaccapanni, dei costumi e una ramazza, un pò di sogni e tanta tanta voglia di ridere ed emozionare chi è venuto a vedere lo spettacolo...

David Larible

]]>
Wed, 14 Nov 2018 18:32:05 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/653/1/il-trucco-e-il-parrucco davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
La Bayadere https://www.davidlaribleclown.com/mc/652/1/la-bayadere

L'arte è arte, ma non è solo degli artisti.

L'emozioni trasmesse da una rappresentazione artistica, qualunque essa sia, si possono quasi toccare.

Un'esperienza bellissima.

Grazie.

David Larible

]]>
Wed, 14 Nov 2018 18:25:37 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/652/1/la-bayadere davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Masterclass e spettacolo con David Larible ad Abano Terme il 20 novembre 2018 Eventi a Padova https://www.davidlaribleclown.com/mc/651/1/masterclass-e-spettacolo-con-david-larible-ad-abano-terme-il-20-novembre-2018-eventi-a-padova

La Masterclass si terrà il 20 novembre dalle 16 alle 20. Mentre per chi volesse vedere all'opera questo grande artista David performerà presso il Teatrò il 21 Novembre alle ore 20.30.

David Larible
David Larible è considerato il più grande clown classico dei nostri tempi. Porta da anni con successo i suoi esilaranti e poetici show nelle piste dei più importanti circhi internazionali e nei maggiori teatri del mondo. Vincitore del Clown d'Oro al Festival di Monte Carlo e di tantissimi altri premi tra i quali l'Oscar come Migliore Clown dell'Anno nel 2015 in Russia, amatissimo da colleghi artisti del calibro di Woody Allen, Francis Ford Coppola, Charles Aznavour, Nicola Piovani e molti altri, è stato visto da oltre 120.000 persone in un solo week- end al Madison Square Garden di New York.

Esercitazioni singole, in coppia e di gruppo. Si consiglia un abbigliamento comodo. 

Costo
150 euro (costo del workshop del 20 novembre)
20 euro (spettacolo del 21 novembre)

Info
Mirko 327 9209225
Licia 328 8726251
Pagina dell'evento 

Articolo originale su  padovaoggi.it

]]>
Wed, 7 Nov 2018 17:23:57 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/651/1/masterclass-e-spettacolo-con-david-larible-ad-abano-terme-il-20-novembre-2018-eventi-a-padova davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Un bel servizio - David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/650/1/un-bel-servizio---david-larible

Un bel servizio - David Larible

]]>
Thu, 25 Oct 2018 18:23:46 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/650/1/un-bel-servizio---david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Circo italiano meraviglia mondiale: l’epopea tricolore nei cinque continenti https://www.davidlaribleclown.com/mc/649/1/circo-italiano-meraviglia-mondiale-l-epopea-tricolore-nei-cinque-continenti

La storia del Circo è anche la storia degli italiani che lo hanno reso grande. Artisti richiesti in tutto il mondo, imprenditori all’avanguardia e, in tempi più recenti, imprese ed aziende leader nel settore dei servizi per i circhi. Dagli albori pionieristici, quando viaggiare era una vera e propria avventura, sino ai giorni nostri fatti di nuove tendenze e recupero della tradizione, i nostri connazionali hanno dato un contributo fondamentale allo sviluppo ed alla diffusione del Circo nel mondo.

Il Circo ha un padre inglese, ma è cresciuto coi parenti italiani. Essi lo hanno fatto diventare grande e gli hanno permesso di viaggiare in tutto il mondo. Tra i pionieri del Circo spiccano proprio tre nostri connazionali. Se Astley è il Messia, loro sono gli evangelisti, che hanno diffuso in ogni continente la Buona Novella dello Spettacolo Popolare. In Francia è soprattutto Antonio Franconi (1737-1836) ad imporre il nuovo intrattenimento al pubblico, portando sulla pista di tredici metri di una sala coperta pantomime equestri, acrobati, saltatori e funamboli. Gaetano Ciniselli (1815-1890) viaggia in tutta Europa (Francia, Germania, Olanda, Svizzera) coi suoi cavalli. Forte del titolo di Cavallerizzo Onorario di S. M. il Re d’Italia ottenuto da Vittorio Emanuele, nel 1871 porta il suo Real Circo Italiano in Russia, dove fonda un circo stabile sia a Mosca che a San Pietroburgo. Quest’ultimo è attivo ancora oggi ed è dedicato proprio a lui. La Trinità Circense si chiude con Alessandro Guerra (1790–1856), proprietario e direttore di un importante complesso artefice di ottime tournée all’estero. Impetuoso in pista e all’esterno, gestisce il circo con piglio autoritario e grintoso guadagnandosi il soprannome di “Furioso”.
Nella seconda metà dell’Ottocento gli artisti conseguono uno status invidiabile, complice la diffusione dei teatri di varietà che li consacrano a vere e proprie celebrità. Da subito gli italiani sono fra i più richiesti, al punto che molti stranieri prendono dei soprannomi nostrani per ammantarsi di una sorta di esotismo prossimo e vendersi meglio: Cinquevalli, Corradini, Salerno. Anche l’attività imprenditoriale non conosce tregua ed ottiene risultati clamorosi.
Menzione particolare la merita Giuseppe Chiarini (1823-1897) che con le sue tournée ha visitato praticamente ogni angolo della Terra: Nord e Sud America, Australia, Nuova Zelanda, India, Indonesia, Giava e Sudafrica.

Novecento made in Italy

Entrando nel Novecento raggiungiamo definitivamente l’epoca del divismo. Sono italiani molti dei nomi che il pubblico trovava sui giornali di ogni nazione, artisti seguiti tanto nelle loro imprese in pista quanto nelle vicende amorose; il gossip, allora, non riguardava i calciatori ma i circensi. Tra i più celebri citiamo il leggendario trasformista Leopoldo Fregoli, il trapezista Genesio Amadori, primo europeo a eseguire il triplo salto mortale e Hugo Zacchini, l’uomo proiettile. Si distinguono poi i clown Fratellini, che insegnano al Vieux Colombier di Jacques Copeau e sono ammirati da artisti del calibro di Jean Cocteau. Nel Ventesimo secolo l’Italia regala alcuni tra i più importanti artisti di sempre. Enrico Caroli è probabilmente il più talentuoso cavallerizzo di tutti i tempi; coi fratelli Ernesto e Francesco stupisce il pubblico d’Europa. Sul fronte della giocoleria è Enrico Rastelli (attivo soprattutto negli Usa, in Francia e in Germania) a stabilire record di virtuosismi ineguagliati, quali la giocoleria di otto piatti con un vaso tenuto in equilibrio sulla fronte, saltando la corda con una gamba mentre l’altra fa roteare un cerchio.
Nella seconda metà del Novecento si afferma il tendone come luogo per eccellenza del Circo. In Italia nasce una vera e propria comunità viaggiante e si disegna una mappa di parentele intrecciate. L’itineranza, impressa nel dna del Circo, viene confermata, soprattutto nel dopoguerra, durante gli anni del boom economico. In quel periodo il nostro Paese aggiunge al ruolo di punto di riferimento artistico che già deteneva quello di leader nei settori “paralleli” allo spettacolo, ovvero tutte quelle attività necessarie alla realizzazione degli show. Fra i tanti bisogna ricordare almeno i più rilevanti.
La ditta Canobbio, con sede a Pavia, diventa la principale fornitrice mondiale di tensostrutture d’avanguardia.
Le famiglie Calcide e Anceschi si occupano invece di tutto ciò che sta sotto il tendone: molte delle tribune, dei carri e degli attrezzi di pista utilizzati nei più importanti circhi internazionali sono di fabbricazione italiana. Se siete tra quelli che rimangono a fissare affascinati i cartelloni dei circhi, locandine pittoresche dalle quali sembra già di sentire l’odore di segatura e popcorn, dovete ringraziare Roberto Fazzini, titolare dell’omonima ditta che da anni, come recita il suo slogan, “stampa emozioni” per i complessi di tutto il mondo.
Si tratta di un esercito silente, un artigianato made in Italy che non gode delle luci della ribalta, ma che proprio quelle luci (assieme a tutto l’occorrente per offrire al pubblico uno spettacolo perfetto) mette a disposizione.

Le grandi famiglie del Circo

Il clima favorevole degli anni Sessanta contribuisce al consolidamento di prestigiose dinastie. Il caso più eclatante di emigrazione all’estero rimane forse quello di Orlando Orfei (1920-2015), il quale si trasferisce nel 1968 in Brasile, dove fonda coi figli il Circo Nazionale Italiano e gestisce un grande parco di divertimenti; passerà praticamente tutto il resto della sua vita in Sudamerica, dove verrà celebrato con enorme affetto alla sua morte, ricordato come uomo di circo “dei due mondi”. Una curiosa esperienza all’estero vede come protagonista la Regina del Circo, Moira Orfei (1931-2015), che aveva iniziato a far tournée fuori dall’Italia già nel 1975 (in Jugoslavia, Spagna, Bulgaria e Libia); due anni dopo la compagnia, guidata dal marito Walter Nones, si trova in Iran quando scoppia l’insurrezione popolare, bloccando il rientro della troupe. Sono momenti di apprensione la cui eco arriva ai nostri media che riportano la notizia e si appassionano alla sorte dei cento artisti e cinquanta animali che attendono il momento propizio per tornare in patria.
Una forte vocazione all’estero la ebbe senza dubbio Leonida Casartelli, artista poliedrico che in seguito si affermò anche come impresario, diventando uno fra i più importanti direttori del secondo dopoguerra. Sotto la sua guida, i Casartelli formano lo zoo viaggiante più grande d’Italia, passando l’inverno nel nostro Paese e l’estate all’estero in nazioni come Grecia, Israele, Turchia. Fra i tanti nomi che presero i tendoni ed i relativi spettacoli in Europa, sicuramente il più celebre è il Medrano, che esordisce nel 1972 e consacra definitivamente la famiglia Casartelli-De Rocchi.
Partiti con un minuscolo tendone da quaranta posti grazie ad Aristide, i Togni daranno vita alla più potente industria italiana dello spettacolo circense. Nel 1976 Livio porta in auge il Florilegio, un complesso che si afferma in tutta Europa (nel 1990 riscuote grande successo a Parigi). Questo ramo dei Togni è sicuramente uno dei gruppi circensi che ha viaggiato maggiormente toccando tra le altre nazioni Francia, Belgio ed Irlanda e spingendosi in Africa del Nord, in Ghana e in Brasile. Vanno ricordati anche il Circo Americano di Enis Togni (responsabile anche della direzione tecnica del Festival di Monte Carlo) e le performance del suo primogenito Flavio che si distingue fra le maggiori stelle dell’ammaestramento di animali esibendosi in quasi tutti i paesi europei oltre che negli USA (nella stagione 1991-1992 del famosissimo Ringling Bros. Barnum & Bailey).
Nato in seno alla famiglia Bellucci, il complesso Embell Riva ha visitato l’estero frequentemente e con successo;
tra le tournée più recenti, quelle in Albania e soprattutto in Egitto, dove ormai la compagnia è di casa. Anche i Bizzarro continuano ad esibirsi nel Nord Africa, terra che è sempre stata accogliente nei confronti del nostro Circo.
Vi sono poi famiglie che hanno trasformato le stagioni fuori dal nostro Paese in una permanenza fissa: i Rossi,
i Macagi e i Faggioni, ad esempio, si sono trasferiti in Spagna praticamente naturalizzandosi in quella nazione.

La rinascita del nuovo millennio

Dopo il periodo luminoso dei kolossal circensi negli anni Settanta e la flessione del decennio successivo, i Novanta e il più recente passato confermano la centralità del Circo del nostro Paese. Italiano è l’artista considerato il più grande clown classico dei nostri giorni, David Larible. Inizia intrattenendo il pubblico prima dello spettacolo al Circo Krone. È notato in Sudamerica da Kenneth Feld che lo vuole, primo pagliaccio della storia di Ringling Bros. Barnum & Bailey, come star della pista centrale. Negli USA partecipa anche a Kaleidoscape, un elegante show la cui regia è affidata ad un altro italiano, Raffaele De Ritis, pioniere del nouveau cirque tricolore. Nel 1999 Larible è il primo pagliaccio a vincere il Clown d’Oro in gara a Monte Carlo. Innumerevoli da allora le sue esibizioni all’estero, capaci di penetrare anche mercati generalmente autarchici come Cina e Russia. Una storia simile a quella di un altro grandissimo interprete della risata, Gianni Fumagalli Huesca. Nel 1994, mentre lavora al Circo Nazionale Austriaco, viene visto da Bernhard Paul, direttore del celebre circo tedesco Roncalli, che lo scrittura immediatamente. Il riscontro è strepitoso, gli apre le porte del Big Apple Circus di New York e gli vale un Clown d’Argento al quale seguiranno diversi contratti internazionali e finalmente, nel 2015, il meritato primo premio al festival del principato.
Per quanto riguarda il lavoro con gli animali, oltre al già ricordato Flavio Togni va citato certamente Giuseppe Nones, il primo ammaestratore di felini (dodici tigri al Circo di Moira Orfei) ad aver vinto l’Oro a Monte Carlo. Suo erede è Stefano Orfei Nones, figlio della Regina del Circo e Walter Nones; vincitore di numerose statuette a Monte Carlo, nel 2016 è stato scelto come artista dell’anno durante la seconda edizione del Premio Internazionale Master a Sochi, in Russia.

I fratelli Pellegrini

Tra gli acrobati vanno segnalati i fratelli Pellegrini, che hanno lavorato da Ringling e al Lido di Parigi, si sono aggiudicati il primo premio a Monte Carlo nel 2008 e da più di trent’anni calcano le scene senza che il tempo abbia scalfito la loro statuaria eleganza. Gli Errani (Clown d’Oro nel 2004 coi giochi icariani) hanno deciso di stabilirsi all’estero (nella vicina Svizzera) quando al Circo Knie è scoccata la scintilla tra Maycol e Geraldine, discendente della più importante dinastia elvetica. Nel 2009 i due convolano a nozze e da quel momento Errani assume un ruolo centrale nella gestione del tendone, portando un po’ di ruvida esperienza italiana.
Il fenomeno del nuovo circo, che ha iniettato nel settore linfa giovane e idee innovative, è vastissimo e meriterebbe una trattazione specifica. Qui ricordiamo solo le esperienze che si accostano al Circo classico nella scelta di avere un tendone.
Molte delle nuove compagnie sembrano infatti voler riproporre con forza l’itineranza. Ecco allora che formazioni
come Circo Paniko, El Grito, MagdaClan, Side Kunst Cirque, La Capra Grassa (ma l’elenco è per forza incompleto) scelgono di dotarsi di un proprio, piccolo chapiteau, votandosi al viaggio.
Quello degli artisti italiani all’estero è dunque un fenomeno congenito al Circo, che si è potuto diffondere nel mondo anche grazie ai nostri connazionali che hanno tentato la fortuna fuori dal proprio Paese. Senza il contributo degli italiani la storia del Circo mondiale non sarebbe la stessa.

Articolo originale di Alessandro Serena Su Circo.it

]]>
Thu, 11 Oct 2018 20:53:36 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/649/1/circo-italiano-meraviglia-mondiale-l-epopea-tricolore-nei-cinque-continenti davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
David Larible Masterclass https://www.davidlaribleclown.com/mc/648/1/david-larible-masterclass-

David Larible Masterclass #TopAnimator #Zendarosta

 

]]>
Thu, 4 Oct 2018 19:32:23 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/648/1/david-larible-masterclass- davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/647/1/david-larible

Eeeeeeeh Già!

David Larible

]]>
Mon, 1 Oct 2018 16:59:35 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/647/1/david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Ogni cosa ha la sua forma... David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/646/1/ogni-cosa-ha-la-sua-forma-david-larible

C'è un vecchio detto meridionale che dice "ognuno tene a forma sua", il senso è che tutti abbiamo un posto nel mondo, un posto nostro nel quale ci incastoniamo perfettamente. 

Ecco forse la "forma" del Circo sta a Montecarlo durante il festival, perchè l'emozione sulla pista si moltiplica e quasi si espande sino a coinvolgere tutti e tutto.

Sarà perchè per un artista circense il Festival di Montecarlo viene raccontato, oramai quasi tramandato come una leggenda, sarà che viene trasmesso in tv in tanti paesi, sarà il Principe e il Principato, ma poche altre volte ho sentito questa particolare sensazione.
 

Ho avuto la fortuna di vincere molti premi in vita mia  di cui vado fiero, uno ad uno, perchè un premio qualunque esso sia è sempre un riconoscimento del valore e dell'impegno e ogni pista è sempre un'emozione, ma Montecarlo è tra i posti più magici per il circo.

David Larible

]]>
Wed, 19 Sep 2018 17:55:49 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/646/1/ogni-cosa-ha-la-sua-forma-david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
San Pietroburgo... https://www.davidlaribleclown.com/mc/645/1/san-pietroburgo
Visualizza questo post su Instagram

Saint Petersburg i am on my way to you ......

Un post condiviso da David Larible (@davidlarible) in data:

 

Segui David Larible

 

 

 

 

 

 

 

]]>
Wed, 19 Sep 2018 17:39:15 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/645/1/san-pietroburgo davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Maxim Nikulin e David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/644/1/maxim-nikulin-e-david-larible

Maxim Nikulin, figlio del leggendario Yuri , mi omaggia davanti a tutti i colleghi artisti dopo l’ultimo show di ieri sera.

Un'emozione grandissima che porterò con me per sempre.

David Larible

]]>
Mon, 3 Sep 2018 18:31:00 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/644/1/maxim-nikulin-e-david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Un omaggio a Nikulin per un progetto simpatico https://www.davidlaribleclown.com/mc/643/1/un-omaggio-a-nikulin-per-un-progetto-simpatico

Un omaggio a Nikulin per un progetto simpatico 

David Larible

]]>
Mon, 3 Sep 2018 17:54:37 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/643/1/un-omaggio-a-nikulin-per-un-progetto-simpatico davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
E di colpo... https://www.davidlaribleclown.com/mc/642/1/e-di-colpo-

E poi cammini per strada e spunta il tuo faccione...

 

David Larible

]]>
Mon, 3 Sep 2018 17:22:22 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/642/1/e-di-colpo- davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Quant’è bella giovinezza che si fugge tuttavia! https://www.davidlaribleclown.com/mc/641/1/quant-e-bella-giovinezza-che-si-fugge-tuttavia

"Quant’è bella giovinezza che si fugge tuttavia!
Chi vuole esser lieto, sia, di doman non c’è certezza."

1984 Germania, servizio fotografico per il mio sponsor di quel periodo "Puma"

1984 Germany , photo shoot for my sponsor at that time “Puma”

David Larible

 

]]>
Fri, 31 Aug 2018 20:05:49 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/641/1/quant-e-bella-giovinezza-che-si-fugge-tuttavia davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
David e Anna... uno spettacolo https://www.davidlaribleclown.com/mc/640/1/david-e-anna-uno-spettacolo

E poi ti cambia la giornata essere taggato in un post che ti emoziona...
Per i ricordi che hai e quelli che hai lasciato, per essere semplicemente quello che sei.

Far sorridere e ridere è un arte e io ne ho fatto ragion di vita ed un lavoro.

I veri artisti sono quelli che il sorriso lo portano dentro e lo donano agli altri sempre, anche senza il trucco sul viso e il naso rosso, anche solo per un pubblico piccolo fatto di un cuore solo.

Grazie a te Anna per avermi dato la gioia di poter dire "ho lavorato con te".

David Larible

 

]]>
Fri, 31 Aug 2018 18:08:07 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/640/1/david-e-anna-uno-spettacolo davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Come una leonessa in una gabbia - Als een leeuwin in enn kooi https://www.davidlaribleclown.com/mc/639/1/come-una-leonessa-in-una-gabbia---als-een-leeuwin-in-enn-kooi

Rosa Bouglione (1910-2018),matriarch van circus Bouglione
Rosa Bouglione (1910-2018), matriarca del circo Bouglione

Als een leeuwin in enn kooi
Come una leonessa in una gabbia

 

]]>
Fri, 31 Aug 2018 17:51:34 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/639/1/come-una-leonessa-in-una-gabbia---als-een-leeuwin-in-enn-kooi davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
David Larible - notte Magica a Villa GROCK https://www.davidlaribleclown.com/mc/638/1/david-larible---notte-magica-a-villa-grock

Un bellissimo video di Roberto Guideri che vede protagonista il grande David Larible a Villa Grock, a Imperia. Era il 13 Luglio 2009. Una serata veramente magica

]]>
Tue, 28 Aug 2018 18:46:22 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/638/1/david-larible---notte-magica-a-villa-grock davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
19 novembre Workshop con DAVID Larible - il clown del clown https://www.davidlaribleclown.com/mc/636/1/19-novembre-workshop-con-david-larible---il-clown-del-clown

CHI
David Larible è considerato il più grande clown classico dei nostri tempi. Porta da anni con successo i suoi esilaranti e poetici show nelle piste dei più importanti circhi internazionali e nei maggiori teatri del mondo. Vincitore del Clown d'Oro al Festival di Monte Carlo e di tantissimi altri premi tra i quali l'Oscar come Migliore Clown dell'Anno nel 2015 in Russia, amatissimo da colleghi artisti del calibro di Woody Allen, Francis Ford Coppola, Charles Aznavour, Nicola Piovani e molti altri, è stato visto da oltre 120.000 persone in un solo week- end al Madison Square Garden di New York.

COSA
Un workshop completo per apprendere i segreti e l'arte magica della clownerie 5 ore al giorno suddivise tra mattina e pomeriggio
- Il corpo nello spazio
- La relazione con sé e con gli altri La maschera
- Io, clown
- Il clown poetico La musica del sorriso Storia del clown

PRATICA
Esercitazioni singole, in coppia e di gruppo Si consiglia un abbigliamento comodo

COSTO
330,00 € (il costo e' comprensivo della cena)

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
MIRKO 327 9209225
LICIA 328 8726251

CONVENZIONE HOTEL
Abano Terme e' una citta' famosissima per le cure termali e la sua vastita' e possibilita' di hotel, per informazioni e scegliere l'hotel che fa per te chiama MIRKO al 327 9209225.

]]>
Tue, 28 Aug 2018 18:15:00 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/636/1/19-novembre-workshop-con-david-larible---il-clown-del-clown davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Che cos’è la felicità https://www.davidlaribleclown.com/mc/635/1/che-cose-la-felicita

Forse vi sono momentini minuscolini di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. 
La felicità, signorina mia, è fatta di attimi di dimenticanza. 

(A. De Curtis)

]]>
Tue, 28 Aug 2018 18:01:56 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/635/1/che-cose-la-felicita davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Duro Lavoro - David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/634/1/duro-lavoro---david-larible

Guardando questa foto qualcuno penserà che sia stato facile ...

Non so quante ore di duro lavoro ci sono volute per raggiungere questo risultato, ore e ore di sacrifici...

Davanti al computer usando Photoshop OOOOPS grazie al mio amico Encho Keryazov per avermi permesso di usare la sua .... collana

David Larible

]]>
Tue, 28 Aug 2018 17:46:03 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/634/1/duro-lavoro---david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Circo Nikulin David Larible https://www.davidlaribleclown.com/mc/633/1/circo-nikulin-david-larible

Circo Nikulin David Larible

]]>
Mon, 30 Jul 2018 18:52:36 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/633/1/circo-nikulin-david-larible davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Che spettacolo ragazzi https://www.davidlaribleclown.com/mc/632/1/che-spettacolo-ragazzi

Che spettacolo ragazzi, foto di scena

]]>
Mon, 30 Jul 2018 18:38:43 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/632/1/che-spettacolo-ragazzi davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Un abbraccio a tuuuuutti https://www.davidlaribleclown.com/mc/631/1/un-abbraccio-a-tuuuuutti

Solo un saluto prima di salire sul palco, un abbraccio a tutti!

David Larible

]]>
Mon, 30 Jul 2018 18:16:53 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/631/1/un-abbraccio-a-tuuuuutti davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
david larible in recital al teatro gelsomino Eventi a Napoli https://www.davidlaribleclown.com/mc/630/1/david-larible-in-recital-al-teatro-gelsomino-eventi-a-napoli

Uno spettacolo imperdibile approderà l'1 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Gelsomino di Afragola (NA)
Scacco Matto produzioni, in collaborazione con Giulio Carfora il direttore artistico della Compagnia dei Saltimbanchi, e Circo e Dintorni portano sul palcoscenico campano il più grande clown contemporaneo dei nostri tempi.

Il Teatro Gelsomino di Afragola ospiterà
DAVID LARIBLE con RECITAL, scritto diretto e interpretato da lui.

Il re dei clown inoltre il 29/30/31 gennaio, sarà già ospite del teatro tenendo un workshop di clowneria.

Larible, italiano ma girovago del mondo ha calpestato i più grandi palcoscenici esistenti, come il Madison Square Garden di New York dove è stato visto da oltre 120.000 persone in un solo week-end. Ammirato sul piccolo schermo, si è esibito per le arene di quattro continenti, eletto vincitore del prestigioso Clown d'Oro al Festival internazionale di Montecarlo, ed altri plurimi premi e riconoscimenti in tutto il pianeta come la laurea ad honorem all’Università Mesoamericana di Puebla (Messico) e il premio a Master come Clown dell'Anno.
È considerato il più grande clown al mondo e tra i suoi fan spiccano i nomi di Jerry Lewis, Steven Spielberg e Julia Roberts.
Chapliniano d'ispirazione, la sua arte clownesca è raffinata, dolce e poetica.

"RECITAL” è uno spettacolo unico che scatena il divertimento del pubblico e delle persone che diventano per qualche attimo, protagoniste sul palcoscenico delle sue irresistibili gags.

Nel corso dello spettacolo ci sarà la partecipazione di Andrea Ginestra e accompagnamento musicale al piano del maestro Mattia Gregorio.
Direzione artistica a cura di Alessandro Serena.

 

Originale su napolitoday.it

]]>
Fri, 6 Jul 2018 17:31:52 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/630/1/david-larible-in-recital-al-teatro-gelsomino-eventi-a-napoli davidlarible2017@gmail.com (David Larible)
Il lavoro ed il successo https://www.davidlaribleclown.com/mc/629/1/il-lavoro-ed-il-successo

The dictionary is the only place that success comes before work. work is the key to success, and hard work can help you accomplish anything
 Vince Lombardi Jr.

il dizionario è l'unico posto in cui il successo viene prima del lavoro. Il lavoro è la chiave del successo, e il duro lavoro può aiutarti a realizzare qualsiasi cosa.
 Vince Lombardi Jr.

]]>
Thu, 5 Apr 2018 17:03:08 +0000 https://www.davidlaribleclown.com/mc/629/1/il-lavoro-ed-il-successo davidlarible2017@gmail.com (David Larible)